Chi è Evergrande Group?

E’ la seconda azienda, per vendite, di sviluppo immobiliare, in Cina.

In passato Il gruppo ha comprato la squadra di calcio Guangzhou Evergrande nel 2010 e ha investito pesantemente, e con allenatore Marcello Lippi hanno vinto la AFC Champions League 2013; successivamente ha avuto come allenatori anche Fabio Cannavaro e Felipe Scolari.

Cosa sta succedendo?

Evergrande questa settimana dovrà fare fronte ad alcuni pagamenti obbligazionari e appare improbabile che possa onorare gli impegni.

Le difficoltà di Evergrande non sono nuove, ma la crisi finanziaria del gruppo si è di recente aggravata anche per l’atteggiamento più severo delle autorità cinesi in tema di regolamentazione dell’attività economica. Infatti, considerata la rilevanza del settore immobiliare nell’economia, il governo negli ultimi anni ha reso più restrittiva la regolamentazione imponendo limiti all’indebitamento e favorendo le aziende più liquide operanti nel settore. Anche se oggi 22 Settembre, la società, attraverso un comunicato, ha annunciato che pagherà una cedola sulle sue obbligazioni emesse nel Paese, ma rimane ancora l’incertezza sulla cedola che dovrebbe pagare il 23 Settembre sulle obbligazioni offshore https://www.ilsole24ore.com/art/la-promessa-evergrande-paghera-cedola . Quest’ultima dichiarazione potrebbe calmare, momentaneamente, le acque.


Evergrande da tempo non rispetta alcuni di questi requisiti e, di conseguenza, non ha potuto accedere a nuove linee di credito domestiche. L’aumento recente del debito è avvenuto sul mercato offshore attraverso bond a breve scadenza emessi a tassi molto alti e che oggi sono quelli che prevedibilmente non verranno ripagati.

Perchè è importante?

I debiti di Evergrande rappresentano circa il 6,5% delle passività totali del mercato immobiliare cinese e circa il 9% del finanziamento totale del mercato obbligazionario offshore cinese.

L’azienda è attualmente considerata un indicatore chiave per il mercato immobiliare e la propensione al rischio degli investitori per il mercato offshore.

Da cosa scaturisce la crisi?


La crisi di Evergrande, almeno in parte, è stata indotta dalla regolamentazione del governo nel tentativo di mantenere il settore più liquido e solido dal punto di vista finanziario.


Da questo punto di vista il caso Evergrande si affianca, seppure con modalità differenti, ad altre situazioni di confronto tra governo e mondo privato (per esempio, Alibaba, le grandi piattaforme online, il settore dell’educazione privata), in cui il governo utilizza la regolamentazione per rendere il sistema economico più coerente con i propri obiettivi strategici e di crescita di lungo periodo.

Too big to fail?

Si ritiene che la ristrutturazione del debito di Evergrande sia la soluzione più probabile, senza che questo generi un fallimento disordinato.

Al tempo stesso si pensa che il governo agirà per circoscrivere il problema alla singola società e a quelle del settore i cui bilanci sono tirati, per ridurre le situazioni di contagio.

Opportunità o minaccia?

A mio avviso se si ha un’ottica di lungo periodo è una grande opportunità, soprattutto il mercato azionario Cinese, perché da inizio hanno è fra i peggiori mercati mondiali, quindi ha ottime valutazioni rispetto al resto del mondo finanziario.

Dall’immagine possiamo osservare che l’indice Cina A-Share (in giallo), quindi le aziende quotate alla borsa di Shangai e Shenzen, è in calo del 16% circa, rispetto ai massimi di Febbraio 2021. La linea blu rappresenta l’andamento di uno dei migliori fondi che investe sempre nella A-Share Cinesi, ed è in calo di circa il 52% rispetto ai massimi di Febbraio.

Nel breve periodo si dovrà sopportare la volatilità creata da questa novità, quindi non è un investimento per investitori che vogliono guadagni facili e rapidi.

Ricordati che le crisi ci saranno sempre e dietro ogni crisi si nascondono grandi opportunità.

Edoardo Basaglia

Ti piace essere un cliente fra tanti o ti piacerebbe essere IL cliente? Io ti accompagnerò nel cammino verso la gestione e tutela del tuo patrimonio. Accrescerai la tua conoscenza e consapevolezza finanziaria, partiremo dai tuoi obiettivi e pianificheremo la strada migliore per raggiungerli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.