Il MES in parole semplici

Meccanismo Europeo di Stabilità

È un ombrello che protegge i 19 Stati membri dell’Unione Europea da possibili crisi economiche e dal contagio che la crisi economica, di un Paese membro, può creare su altri.

L’esempio più lampante è stata la crisi Greca nel 2011. Ha contagiato l’Italia e il nostro Spread è salito a 500 punti base, determinando la salita del Governo Monti e il conseguente programma di austerità che ancora stiamo scontando.

Esisteva anche in passato

Noi non abbiamo mai fatto ricorso al MES in questi anni, perché, nella classifica dell’Unione Europea, siamo la terza potenza economica. Infatti abbiamo prestato quattordici miliardi agli altri Paesi quando ne hanno avuto bisogno, senza che venissero a prelevare i nostri soldi dai conti correnti. I tre Stati che ne hanno usufruito con successo sono stati: Spagna, Portogallo e Irlanda. I quali, attuando le giuste riforme fiscali ed economiche, si sono risollevati notevolmente, avendo una crescita stabile e un debito sostenibile.

Cosa comporterebbe non aderire al MES?

Noi siamo un Paese solido, il secondo Paese esportatore Europeo dopo la Germania, abbiamo solo un grande debito. La spesa più importante è quella per gli interessi: 170 miliardi di Euro. Questa spesa aumenta ogni volta che i nostri politici discutono e fanno salire lo Spread. Essendo sempre in disaccordo, non creano fiducia. Non creando fiducia, non vengono visti positivamente dagli altri Paesi mondiali. Questo, porta quindi ad una richiesta di rendimenti maggiore da parte di questi ultimi per poter comprare i nostri Titoli di Stato. I politici italiani non devono, quindi, litigare sul MES, ma devono ridurre la spese e mantenere costante la crescita.

E’ meglio aderire, perché se i nostri politici non faranno bene i conti, almeno avremo il MES che ci salverà. Oppure non rischieremo un altro governo di austerità per colpa di altri Stati.

Concludendo

In Definitiva questo MES servirà come:

  • protezione dei Paesi dell’unione Europea se si troveranno in crisi;
  • eviterà il contagio fra Paesi (un caso 2011 non succederà più);
  • non verranno toccati i nostri conti correnti;

Edoardo Basaglia

Ti piace essere un cliente fra tanti o ti piacerebbe essere IL cliente? Io ti accompagnerò nel cammino verso la gestione e tutela del tuo patrimonio. Accrescerai la tua conoscenza e consapevolezza finanziaria, partiremo dai tuoi obiettivi e pianificheremo la strada migliore per raggiungerli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.