Bene rifugio o investimento alternativo?

ORO LINGOTTI BENE RIFUGIO
Lingotti d'oro

Rifugio, bene: categoria di beni che il risparmiatore ritiene sia in grado di preservare la ricchezza reale nel tempo e, in periodi di inflazione, di conservare il valore reale dell’oggetto acquistato. I beni r. non sono esposti a perdite in conto capitale per la fluttuazione dei loro prezzi, in quanto sfuggono alla svalutazione o la subiscono in misura minore del denaro liquido: pertanto, vengono richiesti in quanto considerati meno soggetti alle conseguenze di una crisi economico-finanziaria. http://www.treccani.it

Oggi quali beni che una volta erano definiti “bene rifugio” lo sono ancora? Oro, diamanti, dollari, immobili, Titoli di Stato, opere d’arte. Anni fa, mantenevano valori stabili che oscillavano poco, oggi il prezzo è determinato dal mercato, dalla domanda e dall’offerta, l’informazione è molto veloce. Quindi si possono definire ancora beni rifugio o sono investimenti alternativi in beni reali?

Partendo da questa riflessione, vorrei ragionare sul vero ruolo dell’oro fisico e dei diamanti all’interno del patrimonio.

Partiamo dall’oro, per che sia bene rifugio o investimento alternativo in un bene reale, si deve trattare di oro fisico e non Fondo, Etf, Etc… questi strumenti finanziari sono de-correlati rispetto altri investimenti ma non sono un bene rifugio, se domani ci fosse una crisi del capitalismo e fallissero le piattaforme di trading, le banche o comunque gli istituti intermediari, voi come vendereste il vostro strumento finanziario? Se inserite uno di questi strumenti finanziari in portafoglio, va bene, perché può crescere in momenti in cui altri investimenti non riescono a creare valore, quindi all’interno di un portafoglio finanziario mitigano le discese ma mitigano anche le salite perché ci sono stati molti anni in cui il mercato azionario andava bene e l’oro finanziario perdeva, la percentuale massima che consiglio è quindi un 5%.

Se invece volete un bene reale che conservi il potere d’acquisto nel lungo periodo (se lo compravate vent’anni fa, perché se lo compravate nel Luglio del 2011 oggi il vostro bene varrebbe ancora il 22% in meno rispetto a quando l’avevate comprato), cioè che non si svaluti in seguito alla crescita dell’inflazione e quindi dell’aumento dei prezzi, che potete trasportarlo e scambiarlo con altri beni (dovete fare incontrare domanda e offerta sul mercato non regolamentato, perché voi potete dire che ha il valore del mercato ma dall’altra parte bisogna avere una persona disposta a riconoscervi quel valore, a meno che non vi affidiate ad aziende che sul mercato non regolamentato ve lo vendono e poi vi garantiscono anche di ricomprarvelo se volete disfarvene), dovete comprarvi uno o più lingotti i quali nel tempo manterranno il valore del vostro denaro:

oro potere d'acquisto dollari ford

Questa immagine risale ad alcuni mesi fa, è stata proiettata da un’azienda leader nel settore dell’oro fisico durante un seminario, quindi i dati non sono aggiornatissimi, si dimostra che nel lunghissimo periodo l’oro rivaluta il denaro, anche se una Ford Mustang la preferivo ad una Ford Focus….

Il lingotto per essere definito tale deve avere una purezza maggiore o uguale a 995/1000 e un peso maggiore ad un grammo.

Un altro importante bene reale, è il diamante e non gli investimenti in diamanti, quelli non guardateli e non sottoscriveteli nella maniera più assoluta. Il diamante a differenza dei lingotti ha il vantaggio di essere un bene facilmente trasportabile, trasferibile e liquidabile in tutto il mondo, perché dentro ad un taschino si può trasportare molto valore: l’importante è acquistare da professionisti che li vendono all’interno del blister con allegata certificazione emessa da Antwerp World Diamond Center HRD, Gemological Istitute of America GIA, International Gemological Istitue IGI, in modo che voi possiate controllare il valore del vostro diamante sul Rapaport Diamond Report e quindi acquistarlo e rivenderlo ad un prezzo equo.

Questa che vi ho raccontato è la teoria, poi la pratica ci dice che il vero valore del diamante oggi è dato dal mercato, ovvero un diamante puro di ottimo taglio ma piccolo 1 carato – 2 carati, negli ultimi 10 anni nel mercato Americano e Asiatico (mercati principali) si è svalutato del 40%, mentre i diamanti meno puri ma più grandi e vistosi si sono rivalutati del 25% negli ultimi 10 anni. Quindi il grafico che vediamo sotto in termini teorici è vero ma in termini pratici se vuoi acquistare un diamante devi avere un consulente patrimoniale che ti presenti professionisti specializzati che ti spieghino questi aspetti.

diamanti inflazione oro valore

In conclusione oggi possiamo parlare di beni rifugio se abbiamo paura che arrivi la guerra, le banche vengano bombardate e che finisca il mondo. Altrimenti si tratta di investimenti alternativi in beni reali per mezzo dei quali si possono ottenere buoni risultati se si hanno professionisti accanto che ti guidano. All’interno del patrimonio potrebbero raggiungere una quota che va da un 5% ad un 25% non di più.

Per il resto, fidatevi del caro e vecchio investimento azionario nel fondo comune o nell’ETF, che vada ad investire nello S&P 500 e non avrete problemi di liquidabilità, di sicurezza (cassa forte), tutti i giorni avete un valore di mercato a cui potete vendere e in vent’anni avreste rivalutato il vostro patrimonio del 230%. Oppure se avete archi temporali più brevi, è meglio costruire una diversificazione finanziaria globale con una buona percentuale di obbligazionario solido che difende quando il mercato scende, però non bisogna aspettarsi rivalutazioni importanti perché oggi la nuova normalità dei tassi di interesse non lo permette.

Edoardo Basaglia

Ti piace essere un cliente fra tanti o ti piacerebbe essere IL cliente? Io ti accompagnerò nel cammino verso la gestione e tutela del tuo patrimonio. Accrescerai la tua conoscenza e consapevolezza finanziaria, partiremo dai tuoi obiettivi e pianificheremo la strada migliore per raggiungerli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.