Casa in affitto o mutuo?

Acquisto o affitto casa?

Il dibattito continua, è uno dei temi più trattati quando si va sul discorso casa. Anche ieri parlavo con un cliente, che mi ha detto: “Ma con tutto quello che spendi di affitto, non ti converrebbe fare un mutuo? Almeno la casa è la tua, i soldi non li butti, tanto poi se cambi casa riprendi i soldi che hai speso”. Effettivamente questa domanda me la faccio anche io, ogni tanto, ma poi supero la parte emotiva, cioè “non ho una casa mia”, arrivo a ragionare con razionalità.

Una casa in affitto permette il godimento dell’immobile abitato “all inclusive”, io devo solo adempiere ai compiti di ordinaria manutenzione. Cosa vuol dire? Non devo accantonare soldi per imprevisti relativi alla casa, non ho quindi il rischio di intaccare il mio patrimonio finanziario risparmiato e investito con molta cura, per raggiungere altri obiettivi di vita: viaggi, macchina, formazione di mio figlio…

Per comprare casa devi anticipare il 20% del valore della casa, se vuoi un mutuo che abbia un tasso interessante. Inoltre devi sostenere le spese notarili, d’agenzia, tasse, specialisti che facciano una perizia per evitare sorprese future… Hai il vantaggio che la casa è tua e puoi ristrutturarla e arredarla come vuoi.

Oggi l’investimento immobiliare lo farei a Milano perché è l’unica città Italiana con standard Europei e la metterei a reddito. Dati i tassi attuali farei un mutuo, il quale verrà pagato dall’affittuario, attraverso il canone mensile. Ovviamente bisognerebbe prendere tutte le precauzioni del caso: fideiussione bancaria a garanzia e polizze assicurative che coprano il rischio dei danni che potrebbe arrecare l’inquilino all’immobile.

Altrimenti comprerò casa solo quando avrò trovato quella dei miei sogni, quindi non si tratterà di investimento ma di benessere famigliare.

Voi cosa ne pensate?

Meglio comprare una casa e avere il rischio di dover rifare il tetto, l’impianto elettrico, sistemare danni rilevanti dovuti a calamità naturali…? Oppure è meglio non avere pensieri, fare assicurazioni sulla persona e affitti sulle cose così non può capitare nessun imprevisto e tutti i soldi che investi o risparmi, li puoi spendere per altri obiettivi?

Conclusioni

La soluzione giusta o sbagliata non esiste, anche Il Sole 24 Ore ha provato a dare una risposta con questa tabella:

In termini di spese e vantaggi è uguale, la differenza la fanno gli obiettivi di vita. Se non avrai alti rischi di trasferirti per lavoro, comprala. Se ancora non hai chiaro dove vorrai andare, vai in affitto.

Edoardo Basaglia

Ti piace essere un cliente fra tanti o ti piacerebbe essere IL cliente? Io ti accompagnerò nel cammino verso la gestione e tutela del tuo patrimonio. Accrescerai la tua conoscenza e consapevolezza finanziaria, partiremo dai tuoi obiettivi e pianificheremo la strada migliore per raggiungerli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.